Indietro
· Blog

Pancia Gonfia

Vuoi combattere quella sensazione fastidiosa di pancia gonfia?

Allora la cura dell’alimentazione assume un ruolo di fondamentale importanza.

Fai attenzione alla scelta dei cibi e delle bevande che assumi abitualmente e gli abbinamenti e il modo in cui vengono cucinati gli alimenti.

Tutto questo, ha un impatto considerevole sul processo digestivo del nostro organismo.

Le cause alla base di questo disturbo, possono essere molteplici, a partire indubbiamente dalle abitudini sbagliate, fino ad arrivare a disturbi fisiologici o, addirittura, a seguito di un eccessivo carico di stress.

Qualunque sia la causa scatenante all’origine della pancia gonfia e della tensione addominale, accompagnata spesso da eruttazioni, turbolenze intestinali, meteorismo e flatulenza, una cosa è certa, l’alimentazione e il modo in cui si mangia sono fattori determinanti per risolvere o peggiorare il problema.

In questa guida scoprirai alcuni consigli alimentari per eliminare la pancia gonfia, quali alimenti evitare e alcune linee guida sull’alimentazione per combattere il meteorismo. 

 

 

SCOPRI QUAL È IL PIANO WELLNESS ADATTO AL TUO STILE DI VITA

Scopri percorso wellness
 

 

Pancia gonfia: consigli alimentari

Nutrirsi con alimenti come pesce, ortaggi drenanti e frutti ricchi di enzimi digestivi è importante al fine di contrastare la sensazione della pancia gonfia, evitando fritti, snack e bibite gassate zuccherate.

Altro aspetto non trascurabile è la masticazione, poiché gli enzimi presenti nella saliva, favoriscono il passaggio del cibo fino all’intestino, proprio per questo, è consigliato evitare pasti troppo veloci concedendosi il giusto tempo per consumare gli alimenti.

Inoltre, per favorire il benessere psicofisico del nostro organismo è importante bere molta acqua, almeno due litri al giorno, associando una dieta bilanciata ad una pratica costante dell’attività fisica.

Una buona alimentazione utile a combattere il gonfiore alimentare può prevedere il consumo di:

  • carne, sia rossa che bianca, evitando nel pollame il consumo della pelle in quanto principale fonte di grassi
  • pesce di ogni tipo, grazie alla presenza di Omega 3
  • uova, un paio di volte alla settimana
  • formaggi stagionati e privi di lattosio
  • yogurt e latte senza lattosio
  • fermenti lattici, da assumere ciclicamente per ripristinare la flora intestinale
  • cereali, grazie alle loro proprietà nutritive
  • verdure, principalmente consumate cotte o al vapore
  • frutta, grazie alla presenza di vitamine e minerali
  • tisane digestive, senza aggiunta di zuccheri

 

sgonfiare-pancia-velocemente

Pancia gonfia: quali alimenti evitare

Nel contrastare il fenomeno della pancia gonfia, gli alimenti da evitare principalmente sono:

  • bibite zuccherate gassate e alcolici
  • succhi di frutta industriali, poiché ricchi di zuccheri e conservanti
  • mollica di pane o di alimenti molto lievitati
  • maionese, ketchup e salse in generale stile fast food
  • panna montata, frullati e alimenti in generale ricchi di aria
  • alimenti ricchi di zuccheri semplici come torte o dolci molto elaborati
  • chewing-gum, caramelle e altri alimenti contenenti polialcoli

Inoltre, è bene limitare il consumo dei legumi in generale, proprio perché, sono tra gli alimenti responsabili del gonfiore addominale, anche grazie all’alto contenuto di fibre presenti al loro interno.

Infine, per quanto possibile, evitare alimenti come latte e suoi derivati, questo favorirà una buona digestione evitando fastidiosi crampi addominali e disturbi intestinali.

 

Cosa bere per sgonfiare la pancia subito?

Altro aspetto utile a depurare il proprio corpo e ad eliminare l’effetto pancia gonfia è quello di preparare dei succhi di frutta e verdura fresca, senza aggiunta di zuccheri, conservanti e latte, ad esempio, preparare un centrifugato depurativo a base di ananas, cetrioli e carote è una delle bevande che potresti assumere come spuntino durante la giornata.

Rimane come sempre l’acqua la principale fonte di idratazione per il benessere del nostro corpo, ma è possibile lasciare spazio oltre che ai centrifugati come appena visto, anche all’utilizzo di tisane a base di finocchio, malva, menta, tarassaco, alla genziana e molto altro, purché non zuccherate, al fine di far svolgere la loro azione lenitiva e depurativa al nostro intestino. 

 

 

SCOPRI QUALI PIANI WELLNESS DI HEALTHYPRO

Piani Wellness
 

 

Pancia gonfia: linee guida per combattere il meteorismo

Alla luce di quanto detto finora, disturbi come meteorismo, flatulenza e pancia gonfia, possono influenzare in maniera negativa le abitudini delle persone che ne soffrono se non si fa nulla per correre ai ripari, per tale motivo, scopriremo alcuni consigli pratici utili a migliorare questa condizione e ripristinare un corretto equilibrio del nostro corpo, come ad esempio:

  • masticare lentamente, al fine di favorire i processi digestivi ed evitare di incamerare troppa aria
  • subito dopo mangiato è consigliato mantenere una condizione attiva, anche semplicemente con una passeggiata o sistemando casa
  • praticare un’attività fisica costante
  • non fumare
  • se necessario, e sotto prescrizione medica, è possibile avvalersi dell’utilizzo di integratori alimentari o farmaci in grado di intrappolare nella propria struttura chimica le sostanze gassose, al fine di eliminarle più facilmente.

Molti dei disturbi che portano alla sensazione di gonfiore intestinale e malessere generale, sono dovuti ad abitudini alimentari scorrette, ragion per cui, prendersi cura del proprio corpo e della salute del nostro organismo oggi è sempre più una priorità.

Il consiglio, è quello di farsi supportare da un medico nutrizionista, in modo tale da seguire un piano alimentare personalizzato associato a una tabella di allenamento specifico che permetta al proprio corpo di condurre una vita attiva, in questo modo, tutto l’organismo ne trarrà beneficio. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Contattaci su Whatsapp